Come Associarsi

Come Associarsi

I Gestori degli Istituti Dipendenti dall’Autorità Ecclesiastica hanno una propria identità, legalmente riconosciuta dallo Stato Italiano. Dalla peculiarità della loro identità e dalle loro opere nascono specifiche esigenze normative che devono essere interpretate e rappresentate all’interno del quadro normativo Italiano.
AGIDAE, per interpretare al meglio le esigenze dei propri Associati, è rappresen-tata da religiosi e religiose appartenenti a diverse congregazioni.

Associarsi perché ?

  • Essere sostenuti e rappresentati nelle problematiche sindacali e gestionali che coinvolgono il proprio Istituto.
  • Farsi rappresentare autorevolmente sui tavoli di contrattazione nazionale e territoriale nonché di legislazione statale.
  • Dare maggiore forza rappresentativa alla categoria dei Gestori e, contemporaneamente, al proprio Istituto.
  • Essere rappresentati in organismi Ecclesiali e Civili.
  • Usufruire gratuitamente di consulenza tecnica in materia normativa e contrattuale.
  • Essere continuamente informati sulle novità normative riguardanti il settore di appartenenza.
  • Condividere esperienze e problematiche comuni nella gestione delle attività apostoliche degli Istituti: Scuola, Accoglienza, Assistenza, Sanità, ecc.
  • Avere accesso ad un patrimonio comune di strumenti, prodotti, esperienze, modelli e soluzioni gestionali ed amministrative.
  • Avere accesso ai servizi promossi da AGIDAE: Formazione continua, Qualità, Progettazione e supporto per finanziamenti pubblici per la formazione continua dei Religiosi e dei lavoratori dipendenti.
  • Usufruire di convenzioni ed agevolazioni commerciali riservate agli associati per una sana economia di gestione.

Per associarsi è sufficiente inviare una domanda, su carta intestata, redatta dal gestore o dal legale rappresentante, nella quale sia riportata la Congregazionedi appartenenza o l’Ente ecclesiastico (Parrocchia, Diocesi, Seminario, ecc.) e l’attività svolta (Scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di 1° grado e/o di 2° grado, Facoltà teologica, Casa di riposo, Casa per ferie, Casa per esercizi spirituali, Centro assistenza, Pensionato, ecc.).
In caso di Cooperative, allegare lo statuto.
Ricevuta la richiesta, l’AGIDAE comunicherà l’accettazione formale e le modalità per il versamento della quota associativa, riferita all’anno solare.

Scarica il modulo

 

Si riportano, di seguito, gli importi delle quote associative 2018:

Istituti Euro 380,00
Persone fisiche Euro 200,00
Consulenti Euro 550,00

L’adesione dà diritto a ricevere una copia dei contratti di lavoro, i relativi aggiornamenti e modifiche e ogni altra notizia relativa alla gestione dei medesimi. Dà diritto, altresì, alle pubblicazioni dell’Associazione, alla partecipazione alle iniziative di formazione, ivi comprese quelle finanziate da FOND.E.R., ed all’accesso all’Area Soci del sito AGIDAE.

L’appartenenza all’AGIDAE viene rinnovata di anno in anno con la corresponsione della quota associativa. I servizi dell’Associazione vengono sospesi qualora non si sia in regola con la quota associativa.

Qualsiasi variazione di indirizzo o gestione va notificata per iscritto, come pure la cessazione di attività o la disdetta d’iscrizione.

Gli Associati

I membri dell’Associazione sono così suddivisi:

  • Associati: Istituti dipendenti dall’Autorità ecclesiastica (Istituti religiosi, Diocesi, Parrocchie, Seminari, ecc.). Ad essi è riservato il diritto di voto attivo e passivo per il conferimento delle cariche sociali. Indipendentemente dall’ente gestore, devono essere associate le singole sedi degli Istituti e/o degli Enti (Fondazioni, Diocesi, Parrocchie, ecc.) in cui viene applicato il CCNL;

  • Aderenti: Enti ed Istituzioni d’ispirazione cristiana, che non dipendono dall’Autorità ecclesiastica (Enti morali, Cooperative, Società). Ad essi spetta soltanto il diritto di voto attivo nelle elezioni per le cariche sociali. Come per gli associati, anche gli aderenti devono iscrivere le singole sedi in cui viene applicato il CCNL AGIDAE;
  • Persone fisiche: Superiori, Economi, dirigenti. Usufruiscono di tutti i servizi dell’Associazione, ma non hanno diritto di voto. L’iscrizione come persona fisica non sostituisce quella dell’stituto di appartenenza; è ad essa complementare e dà diritto soltanto a ricevere le informazioni e le pubblicazioni dell’Associazione;
  • Consulenti: a livello individuale o di Studi/Società di consulenza. Beneficiano di tutti i servizi dell’Associazione, ma sono anch’essi privi del diritto di voto. L’iscrizione come consulente non sostituisce quella dell’Istituto. Non è fornita assistenza tecnica ai consulenti non associati.